"Con il SENnO di poi"

con il senno di poi“Con il SENnO di poi” è l’audace, ma significativa, denominazione del contest letterario promosso dall’ASSOCIAZIONE CULTURALE BON TON DI BELLANTE (Teramo), da un’idea di Anna Di Paolantonio, per affrontare in maniera “differente” il difficile tema del tumore al seno, in collaborazione con l’ARTEMIA NOVA EDITRICE e la web agency
L&L COMUNICAZIONE.

Le paure, le ansie e le difficoltà vissute, i sogni i desideri e le aspettative che si consolidano durante la malattia, costituiranno il filo conduttore di una selezione di racconti che ARTEMIA NOVA EDITRICE si pregerà di dare alle stampe in una inedita e prestigiosa raccolta antologica.

Gli uomini e le donne, che direttamente o indirettamente, hanno convissuto con questa patologia, potranno raccontare le loro esperienze, diventando così i genuini protagonisti di un viaggio introspettivo, imprevedibile e vero.
Esorcizzare il tumore al seno attraverso la scrittura, per raccogliere e divulgare in modo alternativo le informazioni, costituisce una più che valida motivazione per partecipare, con la sensibilità richiesta dall’argomento, al concorso “Con il SENnO di poi”.
Parte del ricavato ottenuto con la vendita dell’opera sarà devoluta in beneficienza ad associazioni che operano nel settore e che aderiscono al progetto.

REGOLAMENTO 2018
1. L’Associazione Bon Ton, Artemia Nova Editrice s.r.l. e L&L Comunicazione, indicono il concorso letterario “Con il SENnO di poi” finalizzato alla selezione di 20 racconti inediti.
2. Le 20 opere selezionate saranno raccolte in un pregiato volume antologico. L’editore ne curerà la grafica, la pubblicazione e la promozione.
3. La partecipazione al concorso, completamente gratuita, è aperta a tutti senza alcuna distinzione di età, sesso e cittadinanza.
4. Il concorso è rivolto a chiunque abbia il desiderio di esternare per iscritto le esperienze e le vicissitudini vissute a vario titolo per causa del tumore al seno.

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE

5. I componenti della commissione esaminatrice, gli organizzatori, e i loro familiari non possono partecipare al concorso.
6. La partecipazione al concorso da parte di un gruppo di persone (es: una classe scolastica, etc.) richiede, oltre ai dati relativi al gruppo (indicazione scuola di appartenenza, classe, etc.) anche la designazione di un referente maggiorenne il nominativo del quale andrà riportato nella scheda di iscrizione.
7. L’iscrizione al concorso di un autore minorenne implica l’autorizzazione alla partecipazione espressa da chi esercita la patria potestà; il nominativo di quest’ultimo andrà riportato nella scheda di iscrizione (è richiesto l’invio di una fotocopia di un valido documento di riconoscimento della persona che esercita la patria potestà).
8. Oggetto del concorso letterario “Con il SENnO di poi”, è la redazione di un testo breve, scritto in lingua italiana, di n. 6/8 cartelle di 30 righi ciascuna, redatto con carattere tipografico (Times New Roman, corpo 12).
9. I partecipanti sono liberi di utilizzare nella scrittura del testo (elaborato), qualunque tipologia di tecnica narrativa e genere letterario, purché le tematiche proposte siano, a qualunque titolo, oggettivamente riferibili alla patologia del tumore al seno.
10. Ciascun partecipante può presentare al concorso un solo elaborato. Non saranno prese in considerazione versioni successive di elaborati già inviati.
11. Non verranno accettati elaborati redatti con formati stilistici differenti da quelli indicati o eccedenti le dimensioni richieste.
12. Saranno esclusi dal concorso elaborati che contengono, ad insindacabile giudizio della commissione esaminatrice, argomenti o forme di linguaggio contrari alla morale pubblica.
13. Verranno esclusi gli elaborati i contenuti dei quali possono, a discrezione dell’organizzazione e della commissione esaminatrice, esporre in qualunque modo, gli organizzatori stessi e i terzi a contenziosi legali o che possono risultare lesivi della loro immagine.
14. I racconti proposti dovranno essere inediti, non devono essere stati quindi pubblicati in precedenza su carta (libri, giornali, quotidiani, magazine…) o web (Q.O.L. siti, blog, piattaforme letterarie…)
15. I partecipanti si rendono garanti della proprietà del materiale presentato. Di eventuali plagi risponderanno personalmente gli autori stessi.
16. I partecipanti dovranno inviare gli elaborati nel formato digitale pdf. o docx, all’indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro e non oltre mercoledì 20 giugno 2018 (farà fede la data di invio della e-mail).
17. Unitamente al file elaborato i partecipanti invieranno, pena l’esclusione dal concorso, la
scheda di iscrizione (Allegato A) debitamente compilata in tutte le sue parti.
18. Il mancato invio di tutti dati richiesti (file elaborato, scheda d’iscrizione compilata in ogni sua
parte) o l’invio oltre il termine sopra indicato, comporterà l’automatica esclusione al concorso.
19. Le opere in concorso saranno valutate da una commissione esaminatrice (Giuria del concorso)
composta da esperti, docenti e personalità del settore.
20. Il numero e i componenti della commissione esaminatrice, (presidente di Giuria e giurati)
nominati dall’organizzazione, verranno resi noti alla scadenza del bando (20 giugno 2018) sul
sito web della casa editrice Artemia Nova Editrice (www.artemianovaeditrice.it ) e sulla pagina
del suo profilo facebook (www.facebook.com/artemianovaeditrice).
21. I giudizi della commissione esaminatrice sono inappellabili e insindacabili.
22. La commissione esaminatrice, potrà, a sua propria discrezione, rendere pubbliche, le motivazioni che hanno portato alla selezione degli elaborati.
23. L’esito della selezione sarà pubblicato sul sito web della casa editrice Artemia Nova Editrice e sulla pagina del suo profilo facebook entro venerdì 7 Settembre 2018. Gli autori selezionati saranno avvisati anticipatamente tramite e-mail.
24. L’opera finale contenente i racconti selezionati sarà presentata alla stampa e al pubblico durante il mese di ottobre 2018 (mese della prevenzione del tumore al seno).
25. Le date e i luoghi delle cerimonie di presentazione dell’opera e degli autori finalisti saranno comunicati attraverso le pagine del sito web/profilo facebook dell’editore Artemia Nova Editrice. I finalisti saranno avvisati per tempo tramite e-mail.
26. Tutte gli elaborati pervenuti rimarranno di proprietà dell’editore Artemia Nova Editrice srl.
27. I partecipanti riconoscono all’organizzazione il diritto di riprodurre in toto o in parte le loro opere su cataloghi, manifesti, pieghevoli, giornali o altri stampati nonché su qualsiasi altro supporto (cartaceo e/o elettronico) utile alla realizzazione e alla promozione di future iniziative editoriali o socio-culturali.
28. Gli autori partecipando al concorso rinunciano a qualsiasi pretesa economica o di natura giuridica in ordine ai diritti d’autore.
29. Ciascun autore conserverà la paternità della propria opera e, laddove questa sarà riprodotta sarà sempre citato il nominativo.
30. A tutti i 20 autori finalisti l’editore Artemia Nova Editrice farà dono di n. 3 copie dell’opera finale pubblicata.
31. Ai 20 finalisti sarà donato un bracciale “Porte Bonheur” in argento e pietre dure, ispirato alla cristalloterapia, omaggio della Gioielleria “Scrigno dei Desideri” di Corropoli (Te).
32. La partecipazione al concorso implica l’automatica accettazione integrale di tutte le norme contenute nel presente regolamento e l’accettazione del D.Lgs. n. 196/03 sulla privacy.
33. L’organizzazione non sarà tenuta a fornire spiegazioni sulla corrente gestione del concorso e sui criteri di valutazione delle opere.
34. L’organizzazione si riserva, il diritto di apportare le variazioni al regolamento che dovessero essere introdotte per causa di forza maggiore. Tali variazioni saranno prontamente pubblicate sulla pagina del profilo facebook della casa editrice.
35. All’organizzazione spetta la determinazione finale su quanto non espressamente previsto nel presente regolamento.
Tutte le fasi del concorso possono essere seguite sulla pagina facebook della casa editrice.

ASSOCIAZIONE BON TON ARTEMIA NOVA EDITRICE L&L COMUNICAZIONE
Anna Di Paolantonio Maria Teresa Orsini Luisa Ferretti

SCHEDA DA COMPILARE PER PARTECIPARE AL CONCORSO

 

"Nella perfida terra di Dio" alla Rinascita

ASCOLI PICENO: L'ISML di Ascoli Piceno, la libreria Rinascita e l'IIS "G.Mazzocchi-Umberto I" di Ascoli hanno organizzato l'evento culturale Tre autori, tre incontri, tre mafie.
Si tratta di un ciclo di incontri con tre importanti esperti del fenomeno mafioso.
ULTIMO APPUNTAMENTO
Il 27 marzo, alle 17 alla LIBRERIA RINASCITA, Omar Di Monopoli attraverso il suo libro Della perfida terra di Dio, parlerà ai presenti dei nuovi scenari delle mafie piccole e grandi del meridione. Coordinerà il terzo approfondimento la Dott.ssa Eleonora Tassoni di Rinascita.
L'organizzazione di tali eventi è stata possibile grazie alla fondamentale collaborazione dei tre enti del Capoluogo, da anni impegnati nella promozione di iniziative culturali di grande spessore su importanti temi della Storia moderna e del mondo contemporaneo, nonché grazie al contributo economico della Fainplast compound.
La partecipazione è aperta al pubblico e si rivolge in special modo agli studenti e ai docenti delle scuole del territorio. Per i partecipanti è previsto il rilascio di crediti formativi ai sensi della L 107/2015 per info Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..


tre autori rinascita27 MARZO ore 17.00
"NELLA PERFIDA TERRA DI DIO"

Da tempo, al nome di Omar Di Monopoli ne sono stati accostati alcuni altri di un certo peso: da Sam Peckinpah a Quentin Tarantino, da William Faulkner a Flannery O'Connor. Per le sue storie sono state create inedite categorie critiche: si è parlato di western pugliese, di verismo immaginifico, di neorealismo in versione splatter. Nonché, com’è ovvio, di noir mediterraneo. Questo nuovo romanzo conferma pienamente il talento dello scrittore salentino – e va oltre. Qui infatti, per raccontare una vicenda gremita di eventi e personaggi (un vecchio pescatore riciclatosi in profeta, santone e taumaturgo dopo una visione apocalittica, un malavitoso in cerca di vendetta, due ragazzini, i suoi figli, che odiano il padre perché convinti che sia stato lui a uccidere la madre, una badessa rapace votata soprattutto ad affari loschi, alcuni boss dediti al traffico di stupefacenti e di rifiuti tossici, due donne segnate da un destino tragico, e sullo sfondo un coro di paesani, di scagnozzi, di monache), Omar Di Monopoli ricorre a una lingua ancora più efficace, più densa e sinuosa che nei romanzi precedenti, riuscendo a congegnare con abilità fenomenale sequenze forti, grottesche e truculente in un magistrale impasto di dialetto e italiano letterario – sino a farla diventare, questa lingua, la vera protagonista del libro.

Maurizio Rolli's California Band al Cotton Jazz Club Ascoli

cottonclub

 

MAURIZIO ROLLI'S CALIFORNIA DREAM BAND
Cotton Jazz Club Ascoli
23 MARZO 2018

Una band che nasce a Los Angeles, poi la standing ovation dei musicisti professionisti: dalla realizzazione di una sorta di sogno americano tutto musicale, una superband che spazia nei ritmi più preziosi della tradizione musicale mediterranea, rock, jazz e latina.

La band si forma nel 2015 a Los Angeles in occasione del Namm, la più grande fiera di strumenti musicali del mondo che ospita ogni anno alcuni tra i musicisti migliori sul mercato internazionale chiamati a rappresentare marchi di strumenti che hanno contribuito a fare la storia della musica.

Dopo alcune esibizioni nei più famosi club della Baja California come L'Alvas Room e il Blue Whale di Studio City ed un tour in Italia, la Band si ferma per un anno prima di ripartire con una formazione parzialmente rinnovata. Nel 2017 la band si riunisce ancora in occasione del Namm show, partecipando al mega evento “Bass bash Festival”, un festival dedicato ai bassisti che sfrutta la contemporanea presenza dei migliori strumentisti ospiti della fiera di Strumenti musicali. In questa occasione, la California Dream Band viene accolta da una standing ovation del pubblico, composto in gran parte di musicisti professionisti provenienti da molte parti del mondo, a riprova della qualità di una musica ricca di elementi e influenze di ogni genere e dalle doti tecniche dei singoli artisti.
La loro musica, infatti, corre su una struttura ritmica che spazia dai più tradizionali ritmi europei a quelli latini come il tango, la buleria, il tanguillo e la solea con spunti del samba e un pizzico di immancabile swing. Il risultato è una musica fresca, nuova, mai ovvia, con sorprendenti figure armoniche che risvegliano memorie arricchite da tradizioni spesso soffocate nella moderna musica di consumo.

La band rappresenta un po' la realizzazione dell' “American dream” di Maurizio Rolli, da sempre fan dei numerosi musicsti d'oltreoceano che hanno contribuito a creare la storia del jazz moderno ma anche la sua storia musicale. Nasce così una "superband" che riassume alcune delle esperienze passate da Rolli durante la sua carriera come bassista (già al fianco del trio di Hiram Bullock, del “Trio of Oz” di Omar Hakim e Rachel Z, del Dean Brown and Dave Weckl project, di Bob Mintzer, Jim Hall, Peter Erskine, Mike Stern, Alex Acuña, Winton Marsalis, Dave Liebman e, come compositore e arrangiatore con Chaka Khan e la Metropole Orkest (diretta da Vince Mendoza), la Chicago Jazz Orchestra, la Rolli's Tones big Band e l'Orchestra sinfonica Abruzzese. Musica originale, quindi, e qualche speciale arrangiamento di classici del rock, una singolare fusion dal sapore contemporaneo, caratterizzata da influenze folkloriche di origine latina (dalla tarantella, al flamenco, al samba e al montuno), nord europea e dalla musica colta europea, eseguita con energia da alcuni tra i migliori musicisti della scena internazionale, tutte di stanza nell'area di Los Angeles.

Con Rolli, al pianoforte ci sarà Otmaro Ruiz, pianista nella band di J.McLaughlin, A.Caron, Frank Gambale, Gino Vannelli,Dianne Reeves, Vinnie Colaiuta band, Arturo Sandoval e vincitore di un Grammy Award come direttore musicale di Dianne Reeves e nominato al Grammy 2016 per il suo album Lado B. Considerato uno dei più importanti pianisti jazz nel panorama internazionale contemporaneo il venezuelano Otmaro Ruiz è ben noto per le sue doti di versatilità e virtuosismo. alla batteria Marvin "Smitty" Smith, sin da giovanissimo prodigio collaboratore di Sonny Rollins, Sting, Dave Holland e Steve Coleman: un fuoriclasse sia della tradizione che dei nuovi linguaggi hip hop. ai sassofoni Manuel Trabucco, giovane promessa italiana, dal suono emozionante e dal fraseggio moderno, che si e già esibito al fianco di Bob Mintzer, Hiram Bullock, Mike Stern. alla chitarra il giovanissimo e talentuoso Christian Mascetta, vincitore, nel 2016, del concorso "Chicco Bettinardi", del Festival nazionale dei Conservatori (primo e secondo premio), nel 2017 del concorso intitolato a Marco tamburini, del concorso per gruppi del festival di Tuscia jazz vincendo il premio come miglior nuovo talento, ed è chitarrista della band Fusion “Sensaction”, con cui ha inciso il suo primo disco, e della “Rolli's tones big band”, big band capitanata dallo stesso M.Rolli specializzata nella rivisitazione di classici dell'Hard Rock in veste “orchestrale”

Otmaro Ruitz piano
Manuel Trabucco sax
Christian Mascetta chitarra elettrica
Maurizio Rolli basso elettrico
Marvin Smitty Smith batteria

Il palco è quello del Cotton Lab (Via del Commercio, Zona Industriale Marino del Tronto - venendo da Ascoli, 2 km dopo l'Oasi sulla destra – http://www.cottonlab.it/), si inizia alle 21.45.

Il posto a sedere per il concerto non si può prenotare, si raccomanda quindi di arrivare con un po’ di anticipo.

Costo del biglietto: 20€ per chi non è socio Cotton Jaz Club Ascoli

Per la cena invece (20 euro bevande escluse) la prenotazione è obbligatoria al numero: 3208007283
Per informazioni sul concerto: +39.331.3242057 –– Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. -- www.cottonjazzclub.it

I prossimi appuntamenti del Cotton Jazz Club Ascoli:
• MAURIZIO ROLLI'S CALIFORNIA DREAM BAND
23 MARZO 2018
• THE GOLDEN CIRCLE
06 APRILE 2018
• TOM HARRELL QUARTET
MOVING PICTURE - 21 APRILE 2018

Tutte le informazioni su www.cottonjazzclub.it

Tutti i concerti si svolgono al
COTTON LAB Via del Commercio, Zona Industriale Marino del Tronto (venendo da Ascoli, 2 km dopo l'Oasi sulla destra) - http://www.cottonlab.it/
Per informazioni: +39.331.3242057 –– Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. -- www.cottonjazzclub.it

Mercatino Antiquario di Ascoli - marzo 2018

Mercatino Antiquario di Ascoli

17 e 18 Marzo 2018
Orario 10-20

 

MostraColaTerzo appuntamento per il Mercatino Antiquario di Ascoli che ogni mese entra a far parte della vita culturale e commerciale di Ascoli Piceno, dove cultura è sinonimo non solo di musei, chiese, ma anche di antiquariato e artigianato, due settori che continuamente si cerca di sostenere ed incentivare. Il mercatino di Ascoli Piceno da oltre 25 anni ospita numerosi professionisti di questo settore rinnovando l'offerta di mese in mese, dando spazio ogni volta a numerose novità.
L'edizione di marzo sarà affiancata dall’iniziativa collaterale “Artisti ascolani del Novecento”, in piazza del Popolo, sul sagrato della chiesa di S. Francesco, dove saranno esposte opere di importanti personaggi del mondo dell'arte locale, messe a disposizione da collezionisti privati.
Nel fine settimana un motivo in più per visitare Ascoli è l’inaugurazione della mostra COLA DELL'AMATRICE DA PINTURICCHIO A RAFFAELLO in Pinacoteca Civica e Sala Cola dell'Amatrice. In mostra i capolavori di un grande maestro del Rinascimento e di altri artisti che lo hanno affiancato tra Marche, Lazio, Umbria ed Abruzzo, come Perugino, Raffaello, Antoniazzo Romano e Luca Signorelli. Un percorso espositivo per valorizzare l'arte dell'Italia Centrale tra '400 e '500 e scoprire, nella città di Ascoli Piceno, "i luoghi di Cola", pittore ed architetto protagonista del Cinquecento ascolano.
Passaggio obbligato anche alla mostra Lavori in Corso: opere d’arte dai luoghi del sisma, curata dall’Ufficio Beni Culturali Ecclesiastici della Diocesi. Da gennaio ad agosto 2018 nel Battistero sarà possibile ammirare ventiquattro opere d'arte provenienti dal ricco patrimonio del Museo Diocesano di Ascoli, chiuso per inagibilità. Si tratta di un'iniziativa fortemente voluta per recuperare il senso della memoria collettiva messa a repentaglio dagli eventi sismici che hanno sconvolto la comunità locale.

Mercatino di Ascoli 37In questi ultimi anni, il Mercatino Antiquario ha proposto una nuova immagine di sé, più al passo con i tempi e si è proposta con attenzione ad un pubblico non solo nazionale ma anche internazionale, intercettandolo con vari mezzi mediatici e favorendo la diffusione della sua immagine anche in luoghi di accoglienza turistica, oltre che nella circuitazione culturale.
Oltre 150 espositori, provenienti da ogni parte d’Italia, propongono a migliaia di visitatori i loro oggetti d’arte, mobili, gioielli e bijoux, orologi, libri e stampe antiche, strumenti scientifici e musicali, giocattoli, biancheria d’antan e ogni tipo di collezionismo. La disposizione degli stand raggiunge gran parte del centro storico con le piazze del Popolo, Arringo e Roma, con il chiostro di San Francesco e le vie del Trivio e d’Ancaria.

INFO:
Tel e fax 0736 256956 FB @Mercatino.Antiquario www.mercatiniantiquari.com
Orario: Piazza Arringo, Via del Trivio, Chiostro di San Francesco sabato dalle 16 alle 20, domenica dalle 10 alle 20, Piazza del Popolo sabato e domenica dalle 10 alle 20.
Prossime edizioni: 14 e 15 Aprile, 19 e 20 maggio, 16 e 17 giugno, 15 e 16 settembre, 20 e 21 ottobre, 17 e 18 novembre, 15 e 16 dicembre 2018.

Intellibriamo per bambini e famiglie

intellibriamo rinascitaIntellibriamo è un progetto di Associazione RINASCITA realizzato insieme a Fondazione Carisap in collaborazione con CISI e Nati per Leggere Ascoli Piceno.

Il progetto prevede una serie di interventi per bambini e famiglie dedicato all’acquisizione della pratica della lettura fin da piccoli come strumento di crescita personale e comunitaria. Seconda settimana di appuntamenti:

- Mercoledì 14 marzo dalle ore 16 e
- Domenica 18 marzo dalle 10.30 si invitano le famiglie a partecipare ai laboratori e alle letture presso la libreria RINASCITA. I laboratori sono a cura di CISI.

Domenica 18 marzo i volontari di Nati per Leggere illustreranno il programma e leggeranno
con genitori e bambini da 0 a 6 anni. Nati per leggere è il programma nazionale che promuove la lettura fin dalla prima infanzia e fin dal pancione come attori di cura e aiuto allo sviluppo del benessere del bambino.

Il sito utilizza solo cookie tecnici e cookie di terze parti. Chiudendo il banner o continuando la navigazione, l'utente accetta l'utilizzo di tutti i cookie. Per maggiori info, anche in ordine alla disattivazione, consulta l'informativa completa Consulta l'informativa