Poggio Moiano  (RI) – Infiorata artistica 2010

 

poggiom_infiorata_2Dal 25 al 27 giugno presentazione dell’infiorata del Sacro Cuore e 10° concorso nazionale delle infiorate artistiche

Oltre trecento metri di tappeti floreali posti lungo la passeggiata del centro storico, così Poggio Moiano accoglie i turisti per l’Infiorata artistica del paese, tra le più importati e accreditate nel panorama “floreale”, tanto da far parte di realtà come Infioritalia e dell’Associazione nazionale “Città dell’Infiorata”.

La bellezza del paesaggio, la qualità del suo olio e dei suoi prodotti, ne fanno il luogo di villeggiatura tra i preferiti di chi apprezza la buona tavola. Poggio Moiano, nel passato Loco Moiano, fa parte della culla della storia Sabina. Collocato alle falde del Monte Miano è apprezzato per la mitezza del clima che rende possibili uscite fuori porta in estate e in inverno. Diventa dal 25 al 27 giugno  una splendida tela su cui abili artisti dipingeranno con i petali dei fiori splenditi quadri con le più belle tonalità cromatiche che la natura ci offre.

L’Infiorata di Poggio Moiano è nata come manifestazione d’origine religiosa per l’antica usanza di onorare il Signore lanciando petali al passaggio delle sacre processioni.
Nel corso dei secoli la cerimonia ha subito dei cambiamenti, fino ad acquisire un carattere unicamente artistico. I petali non vengono più lanciati, ma si usano per colorare i disegni tracciati in terra per l’occasione. Si tratta di un’attività molto lunga e laboriosa. Sono oltre 500 gli infioratori ospitati ogni anno per 3 giorni nel territorio, circa 150.000 fiori utilizzati per la realizzazione delle infiorate, oltre 60.000 euro di spese sostenute per l’evento, circa 10.000 visitatori che ogni anno arrivano da ogni parte dell’Italia. 

Il percorso, che si snoda lungo la via principale del paese, sarà illuminato per la notte di venerdì 25 per permettere una migliore visibilità durante la composizione dei tappeti e per consentire ai turisti di ammirare la preparazione del tappeto floreale. Già dal mattino di sabato, i visitatori inizieranno, come da tradizione, a percorrere la suggestiva passeggiata del corso principale di Poggio Moiano, per ammirare le opere floreali appena completate.
 
I fiori raccolti e “spetalati”, vengono lasciati essiccare in un ambiente, con poca luce (per impedire che il petalo perda la vivacità di colore). Poi viene triturato. Questo permette di avere delle polveri di fiore. Le altre tecniche utilizzate sono quelle del fiore fresco e la tecnica mista che prevede l’utilizzo dei petali sia freschi che secchi triturati.
A Poggio Moiano, nella locale infiorata, è molto più utilizzata la tecnica del fiore secco, che si presta meglio alle infiorate con misure delle immagini contenute (sotto i 20 mq).
Nel concorso Nazionale troviamo invece ben rappresentate tutte e tre le tecniche.
I fiori e le foglie vengono posati su di uno strato di colla, utilizzando attrezzi quali spatole, listarelle di legno e canne sottili che permettono di disporre i petali sul disegno con notevole precisione .

Quest’anno in occasione dei 40 anni della Pro loco anche per l’infiorata locale ci saranno molte novità. La mostra dell’alfabeto dei fiori, è solo una, sono 6 pannelli che riportano per ogni lettera una serie di fiori con una breve descrizione.

Tra mostre, proiezioni e spettacoli sempre dedicati ai fiori i turisti potranno partecipare anche alla consueta Sagra della bruschetta, dove sarà possibile assaggiare l’olio dop della Sabina insieme alla Pasta alla Sabinese e alle altre tipicità locali.

Segue programma. Per informazioni: Alessia 349 2937472


Programma Manifestazione

Venerdì 25 giugno 2010
Pomeriggio
Ore 15.00    Arrivo ed accoglienza delegazioni Maestri Infioratori
Ore 18.30    Inizio preparazione tappeti floreali
Ore 19.00   Apertura stand gastronomici e sagra della bruschetta
Ore 21.00   Presentazione delegazioni Infioratori presso il teatro comunale

Infiorata
Dalle 22.00 inizio della Notte Bianca con spettacoli musicali ed altre attrazioni che accompagneranno la preparazione delle infiorate artistiche
Ore 22.30-inizio performance musicali
- Inaugurazione ed apertura Mostre:
Mostra “La Storia dei Maestri Infioratori di Poggio Moiano”
Mostra fotografica sulle Infiorate d’Italia
Mostra “L’alfabeto dei fiori”
Videoteca dell’infiorata: Cortometraggi Videomakers, Ass. Lunaria, video delegazioni nazionali

Sabato 26 giugno 2010
Mattino
-realizzazione Infiorate
Pomeriggio
-Apertura Mostra-Mercato “ I Sapori d’ Italia” in collaborazione con delegazioni nazionali ed operatori locali
-Apertura Stand Bruschetta
-Conclusione realizzazione opere floreali  (ore 16.30)
-Convegno sulle Infiorate (Teatro Comunale – ore 17.30)
Infiorata
-Spettacolo musicale “Adriano Show”
-Premiazione Infiorata Concorso Nazionale
-Premiazione Infiorata Concorso Locale 2010

Domenica 27 giugno 2010
Mattina
-Apertura Mostra-Mercato “ I Sapori d’ Italia” in collaborazione con delegazioni nazionali ed operatori locali
Pomeriggio
-Apertura stand gastronomici e stand Bruschetta
-Processione del Sacro Cuore con la partecipazione della Banda Musicale “Don Antonio Santini”
Infiorata
-Concerto Musicale della Fanfara della Polizia di Stato

Informativa: questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy