Monteleone di Fermo

monteleone

     Posta tra le valli dell'Ete e del Lubrico, Monteleone sorge sui resti di insediamenti romani, ad opera dei Benedettini di Farfa. Il Castello di Monteleone risulta dal 1251 nell'elenco dei possedimenti di Fermo. La sua forma triangolare è dovuta all'orografia del luogo, ed il borgo si è sviluppato mantenendo la forma delle mura, alle quali sono state addossate le abitazioni.

     Da vedere: chiesa di S. Marone (XV sec.); chiesa di S. Giovanni Battista (croce astile, due tavole di scuola crivellesca); chiesa rurale del Crocifisso del 1526 (affresco raffigurante il "Giudizio Universale" del pittore Orpheo Presutti).

 

camera-icon
guarda la galleria

Non ci sono articoli in questa categoria. Se si visualizzano le sottocategorie, dovrebbero contenere degli articoli.

Altrohost

Il sito utilizza solo cookie tecnici e cookie di terze parti. Chiudendo il banner o continuando la navigazione, l'utente accetta l'utilizzo di tutti i cookie. Per maggiori info, anche in ordine alla disattivazione, consulta l'informativa completa Consulta l'informativa