Debutta al Palafolli “La cena dei cretini”

Debutta al Palafolli “La cena dei cretini”

 

cenacretini_piccolaLa nuova divertente produzione teatrale targata FLY COMMUNICATIONS è pronta al debutto; venerdi 18 e sabato 19 Dicembre alle ore 21:30 presso il Teatro Palafolli la giovane Compagnia teatrale ascolana -  che da anni si cimenta con successo nella produzione di musical e commedie d’autore - sarà di scena, per la regia di Christian Mosca, con questo nuovo allestimento tratto dall'omonimo film di F. Veber (1997).
Un'esilarante pièce francese che trascina gli spettatori in un vortice di risate grazie ad una comicità a volte surreale suscitata dai protagonisti, in particolar modo dal “cretino” Francois Pignon interpretato da Cesare Fabiani: questi è un uomo semplice e senza malizia che riesce inconsapevolmente a mettere a soqquadro la vita di Pierre Brochant (Enrico Corinti), un ricco annoiato che per dare vivacità alla sua vita organizza cene con amici in cui i protagonisti, vittime inconsapevoli, sono proprio le persone come Pignon; in una sera soltanto però egli causa al ricco editore guai con l’amico (Luca Tatoscevitz), la moglie (Antonella De Paoli) e l’amante (Valeria De Santis) e riesce a palesare al funzionario delle imposte Cheval (Cristiano Fioravanti) una frode fiscale.

Gli altri protagonisti dell’intreccio comico sono Pacifico Corinti (il Prof. Archambaud), Graziano Zanchè (il libertino Meneaux) e Vincenza Baiocchi (la centralinista).

Biglietto d’ingresso € 10, prevendita presso lo  stesso Palafolli (0736-352211) oppure Biglietteria Teatro Ventidio Basso - Piazza del Popolo (0736-244970)

Commenta il regista: Quante volte ci sarà capitato di giudicare dalle apparenze? Francois Pignon rappresenta quanto di più assurdo e bizzarro, ma allo stesso tempo rassicurante, possa esserci in un uomo: semplice, assolutamente senza malizia, candido - direi quasi sprovveduto - vede nel “suo talento” l’ancora di salvezza del suo mondo; spesso però la semplicità ha la meglio sul cinismo delle persone superficiali e così Pignon, tra macroscopiche gaffes ed involontarie incomprensioni cambia la vita del ricco Brochant in una sola sera. In peggio? Ne dubitiamo!”
Questa commedia, si inserisce tra i tanti eventi che la Fly Communications ha in cantiere  per il biennio 2009/2011. Accanto a questa produzione in prosa la Compagnia terrà a debutto nei prossimi mesi i musical “Mamma mia!”, “Mary Poppins” e, in autunno, “Pinocchio” per l’allestimento del quale si affiderà alla straordinaria collaborazione di Saverio Marconi celebre regista del musical prodotto a livello nazionale dalla Compagnia della Rancia.

 

Il sito utilizza solo cookie tecnici e cookie di terze parti. Chiudendo il banner o continuando la navigazione, l'utente accetta l'utilizzo di tutti i cookie. Per maggiori info, anche in ordine alla disattivazione, consulta l'informativa completa Consulta l'informativa