Montefalcone Appennino

montefalcone    

      E' caratteristica la posizione di questo paese: su una propaggine rocciosa della cresta che divide le valli dell'Aso e del Tenna.

     Anticamente sorgeva dove è tutt'ora la rocca duecentesca. Nel 1214 si costituisce in libero Comune.

     Da vedere: chiesa parrocchiale di S. Pietro (fonte battesimale ligneo, sec. XVII, croce reliquiario sec. XVI; chiesa S. Maria della Scalella (acquasantiera del 1589). A circa un chilometro fuori dell'abitato, sorge il convento dei Minori di S. Giovanni in Selva, prezioso esempio di edilizia conventuale del '500. Da vedere anche il Museo dell'Alamanno, sede anche del Centro di Educazione Ambientale (importante raccolta di fossili).

 

camera-icon
guarda la galleria

Non ci sono articoli in questa categoria. Se si visualizzano le sottocategorie, dovrebbero contenere degli articoli.

Altrohost

Il sito utilizza solo cookie tecnici e cookie di terze parti. Chiudendo il banner o continuando la navigazione, l'utente accetta l'utilizzo di tutti i cookie. Per maggiori info, anche in ordine alla disattivazione, consulta l'informativa completa Consulta l'informativa