GRicambi

Maltignano

maltignano  
     
Maltignano è nato su di una collina sovrastante la Val Tronto e la Val Vibrata, a guardia delle via al mare.

     Testimonianza di presenze umane già in epoca romana, è il rinvenimento di una statua di satiro in località Piani Morti. Nel 1265, il Re Manfredi in occasione dell'invasione delle terre della Chiesa, saccheggia anche Maltignano. Dopo tale episodio, il Castello, passato quasi indenne attraverso la guerra del Tronto, rimane nelle mani della Chiesa ascolana, come dono di Carlo Magno.

     Maltignano ha dato i natali a Giovanni di Matteo Colucci, il maestro intagliatore, autore del coro ligneo della Cattedrale di Ascoli Piceno.

     Da vedere: chiesa di S. Maria delle Grazie (croce del XVI sec.); la Certosa (affresco "Madonna con il Bambino", due altari in stile barocco).

camera-icon
guarda la galleria

 

Non ci sono articoli in questa categoria. Se si visualizzano le sottocategorie, dovrebbero contenere degli articoli.

Altrohost

Il sito utilizza solo cookie tecnici e cookie di terze parti. Chiudendo il banner o continuando la navigazione, l'utente accetta l'utilizzo di tutti i cookie. Per maggiori info, anche in ordine alla disattivazione, consulta l'informativa completa Consulta l'informativa