Magliano di Tenna

maglianoditenna      

     Fondato su di un'altura isolata, Magliano di Tenna, prima insediamento farfense, poi usurpato dal vescovo di Fermo, fu a lungo conteso da Montegiorgio e Fermo. Nel 1293 diventa definitivamente Castello di Fermo.

Da vedere: tratti delle mura trecentesche con la Porta da Bora; Palazzo Comunale; Parrocchia di S. Gregorio Magno. Fuori le mura: chiesa della Madonna delle Grazie (XVIII sec.-affresco "Crocifissione"); chiesa S. Filippo (monumento funebre dell'architetto fermano Giovan Battista Carducci).

Non ci sono articoli in questa categoria. Se si visualizzano le sottocategorie, dovrebbero contenere degli articoli.

Altrohost

Il sito utilizza solo cookie tecnici e cookie di terze parti. Chiudendo il banner o continuando la navigazione, l'utente accetta l'utilizzo di tutti i cookie. Per maggiori info, anche in ordine alla disattivazione, consulta l'informativa completa Consulta l'informativa